Acconto TASI il 16 giugno in oltre 2000 Comuni

Articolo letto: 1539 volte

Sono circa 2170 i comuni che ad oggi hanno deliberato in materia di TASI. Per gli altri l’acconto dovrebbe slittare ad ottobre.

A circa due settimane dalla scadenza dell’ acconto TASI (16 giugno) si va delineando il quadro completo dei Comuni che per quella data chiameranno i contribuenti a versare la prima rata dela nuova imposta sui Servizi Indivisibili.

Si tratta di quei Comuni che hanno approvato in tempo utile le delibere, con aliquote e detrazioni, e le hanno pubblicate in via telematica sul sito del dipartimento delle Finanze entro la data prevista dalla legge di stabilità e che, secondo le ultime indicazioni, sarebbero poco più di 2170.

Il dato arriva dal Ministero dell' Economia e delle Finanze che sta ultimando la lavorazione degli ultimi documenti.

Nei rimanenti seimila Comuni l'appuntamento con la TASI sarà rinviato presumibilmente a ottobre, anche se inizialmente il ministero dell'Economia, nella circolare del 19 maggio, aveva indicato la nuova scadenza per il 16 settembre.

Aggiornamento:

Nel documento del 3 giugno 2014 il Ministero ha chiarito che le delibere prese in considerazione sono esclusivamente quelle trasmesse in via telematica entro il 23 maggio 2014

 

Cosa succede se il vostro Comune non delibera l’aliquota o non invia la delibera in tempo utile?

Alla scadenza del 16 giugno 2014 non dovrete versare l’acconto Tasi per nessuna tipologia di immobile.

Questo non vuol dire però che la rata di acconto sarà abolita, come avvenne l'anno scorso per l'IMU, ma solo posticipata.

Infatti l’importo della TASI sarà comunque corrisposto in due rate, la prima delle quali in data da destinarsi e la seconda il 16 dicembre, come previsto dalla legge di stabilità.

Ricordiamo inoltre che, salvo disposizioni di legge successive, è fatta salva per il contribuente la facoltà di versare la Tasi in un’ unica soluzione entro la data prevista per l’acconto (non è ancora chiaro però se tale possibilità sia valida solo per i Comuni che hanno deliberato le aliquote).

Pubblicato da: Redazione

scadenze,comuni
UN PROGETTO di TUTTOIMU.it

CalcoloTasi.it: risorse per il calcolo della TASI, la tassa sui Servizi Indivisibili.

Pagina generata in 0.035 secondi